Mazzoni Benoni Luciano – Presidente
Tassone Bernardi Annamaria – vice Presidente vicario
Zaoli Marina –vice Presidente
Amodio Vito Antonio – Consigliere
Castellini Mottura Gabriella – Consigliere
– Cesarini Edmondo – Consigliere
Trianni Paolo– Consigliere

Alfa e Omega

 

Vito Antonio Amodio

foto di Vito Antonio AmodioVITO ANTONIO AMODIO Medico Psichiatra, Piscoterapeuta Dottorato di Ricerca in Bioetica.

Le sue ricerche riguardano lo sviluppo e le applicazioni delle nuove Neurotecnologie
nell’ambito della diagnosi e del trattamento delle patologie (neuro)psichiatriche, gli aspetti etico-legali e i problemi neuroetici emergenti dagli sviluppi neuroscientifici.

Ha pubblicato studi su ” Medicine, Health Care and Philosophy” e in volumi collettivi tra cui Neuroscienze e Persona : interrogativi e percorsi etici, EDB 2010.

E’ inoltre coautore del volume “Scienze e Spiritualità: la trascendenza tra cultura, ricerca neuroscientifica ed evoluzione”, Castelvecchi Ed. 2019

Membro della INS – International Neuroethics Society e della SInE Società italiana di Neuroetica e Filosofia Associate Academic Fellow- Potomac Institute for Policy Studies, Center for Neurotechnology Studies, Arlington, VA USA

Alfa e Omega

Giovanni Ballarini

GIOVANNI BALLARINI (Roma, 1927) Professore Emerito dell’Università degli Studi di Parma, Dottore Honoris Causa dell’Università di Atene, Medaglia d’oro ai Benemeriti della Scuola, della Cultura e dell’Arte del Ministero della Pubblica Istruzione della Repubblica Italiana e insignito dell’Ordre du Mérite Agricole della Repubblica Francese.

Da solo e in collaborazione con numerosi allievi ha svolto un’intensa ricerca scientifica in numerosi campi della Medicina Veterinaria, Sanità Pubblica, Igiene Urbana e Zooantropologia.

Negli ultimi venti anni ha sviluppato una ricerca originale sugli aspetti antropologici dell’alimentazione umana (Antropologia Alimentare) svolgendo un’intensa attività di divulgazione sui temi dell’alimentazione e pubblicando numerosi articoli, libri e monografie. Parallelamente, fin dal 1946 partecipando al Congresso Internazionale dei Filosofia di Roma, si è interessato ai rapporti uomo-animale (Zooantropologia) e uomo-ambiente (Antropologia ambientale) con pubblicazioni e libri, svolgendo al riguardo costante opera di divulgazione.

Attualmente sta sviluppando ricerche sul postumano e transumano con riferimenti al rapporto uomo-animali e
uomo-ambiente. Si autodefinisce zooantropologo degli allevamenti animali, antropologo dell’alimentazione quale linguaggio e cristiano di rito cattolico.

Alfa e Omega

Gabriella Castellini Mottura

GABRIELLA CASTELLINI MOTTURA Nata a Milano nel 1942, laureata in discipline filosofiche presso l’Università Cattolica del S. Cuore di Milano, ha seguito percorsi di specializzazione in area pedagogico-psicologica, impegnandosi nell’attività didattica e nell’organizzazione di eventi, con approfondimenti sulla formazione degli insegnanti, sull’orientamento scolastico e professionale e sulla formazione degli operatori nei beni culturali.

Altri molteplici progetti e attività si sono susseguiti negli anni anche nel campo della cooperazione internazionale nei paesi africani; ultimamente collabora con gruppi d’interesse biblico e teologico, in particolare partecipa all’attività dei gruppi dediti all’approfondimento del pensiero di Pierre Teilhard de Chardin e di Raimon Panikkar.

Le pubblicazioni sono relative all’attività professionale in campo psico-pedagogico e della formazione degli insegnanti per favorire negli alunni la crescita cognitiva attraverso la sperimentazione di strumenti psicoeducativi per la conoscenza degli ambienti naturali e sulla valorizzazione del patrimonio artistico e archeologico.

Dall’inizio del 2022 ha aderito alla costituzione e collabora con il Centro Studi Teilhard de Chardin per il Futuro dell’Uomo.

Alfa e Omega

Gérard Donnadieu

GÉRARD DONNADIEU (nato il 12/03/1935)
Ingegnere delle Arti e Mestieri, Dottore in fisica, allievo durante gli anni 1970 del grande economista François Perroux che scrisse la prefazione di uno dei suoi libri, Gérard Donnadieu ha conosciuto bene per più di trent’anni il mondo dell’impresa prima come dirigente di un grande gruppo petrolifero (British Petroleum), poi come Direttore d’Etudes all’Institut Entreprise et Personnel, organismo di ricerche e di consigli alle imprese nel campo delle scienze sociali e gestionali.

In questo contesto scopre la pertinenza del pensiero sistematico che ormai mette in opera nell’insieme dei suoi lavori.

Membro del Consiglio Economico e Sociale dal 1979 al 1984, ha l’incarico della redazione di due importanti rapporti: avvenire delle industrie tessili francesi e valorizzazione delle esperienze dell’industria nucleare.

Diventa anche professore associato all’IAE di Parigi (Université Panthéon-Sorbonne) dal 1989 al 1998 dove è responsabile dell’insegnamento della gestione delle risorse umane e della conduzione sociale delle organizzazioni; viene qui abilitato a dirigere le ricerche dottorali.

Nel 2003 infine, è eletto Segretario generale dell’Associazione francese di Scienza dei Sistemi (AFSCET) e lo sarà fino nel gennaio 2010.

Interessato alle scienze religiose e alla possibilità di utilizzarvi il pensiero sistemico, ha ottenuto, negli anni 1990 all’Institut Catholique di Parigi, un riconoscimento in teologia diventato nel 1999 abilitazione all’insegnamento.

Dal 1999 al 2019 ha insegnato teologia delle religioni e teologia fondamentale presso l’Ecole Cathédrale (Collège des Bernardins) e dal 2014 tiene un corso sul pensiero di Teilhard de Chardin alla Facoltà gesuita di Parigi.

Eletto nel gennaio 2019 membro de l’Académie Internationale de science des systèmes et cybernétique (IASCYS : International Academy for Systems and Cybernetic Sciences), attualmene è Vice-Présidente de l’Association Française de Science des Systèmes (AFSCET) e Président d’Honneur de l'Association des Amis de Pierre Teilhard de Chardin che ha presieduto dal giugno 2008 al giugno 2013.

Dal 1965 ha pubblicato una quindicina di libri e più di 300 articoli e comunicazioni.
Principali sue pubblicazioni :
Demain les cadres – Editions du Centurion – 1970
Citoyens dans l'entreprise – Editions Resma – 1974
Jalons pour une autre économie – avec une préface de François
Perroux, Professeur au Collège de France – Editions du Centurion -1978
Du salaire à la rétribution, pour une nouvelle approche des rémunérations – Editions Liaisons – 1990, réédité en 1993 et 1997
Manager avec le social – Editions Liaisons – 1997, réédité en 2010 chez Aubin Editeur
Ressources Humaines – Ouvrage collectif dont il a rédigé 4 chapitres sur 16 – Editions d’organisation – 1999, réédité en 2003 et 2005
La Systémique, penser et agir dans la complexité (avec Michel Karsky) – Editions Liaisons – 2002. Réédité en 2021 par l’AFSCET, éditions Res Systemica Libri
Les religions au risque des sciences humaines – Editions Parole et Silence – 2006 – Prix de l’Académie des sciences morales et politiques Le Christ retrouvé – Saint Léger Editions – 2012
Comprendre Teilhard de Chardin (audio livre) – Saint Léger Editions – 2012
Comprendre René Girard (audio livre) – Saint Léger Editions – 2013
Bouddhisme, christianisme, islam à la lumière de la raison moderne – Saint Léger Editions – 2015
La violence dévoilée, pour comprendre René Girard – Saint Léger Editions – 2017
Teilhard de Chardin, Science-Géopolitique-Religion, l’avenir réenchanté – Saint Léger Editions – 2018

Alfa e Omega

Fiorenzo Facchini

FIORENZO FACCHINI, professore ordinario di Antropologia dal 1976 al 2005 nell’Università di Bologna, docente di Paleontologia Umana nella Scuola di specializzazione in Archeologia dal 1985 al 2006, attualmente è professore emerito della stessa università. Membro di varie Società scientifiche italiane e internazionali, tra cui L’Istituto Italiano di Antropologia, l’Accademia delle Scienze di Bologna, l’Accademia di Scienze Naturali del Kazakhstan, la New York Academy of Sciences.

Premio internazionale Fabio Frassetto (2002) dell’Accademia dei Lincei per l’Antropologia. E’ sacerdote dell’Arcidiocesi di Bologna.

Nelle sue ricerche si è occupato di accrescimento umano, di polimorfismi genetici, di adattamento umano alle alte quote, di paleoantropologia, di culture preistoriche, di studi su popolazioni del Neolitico e della protostoria. In Asia centrale ha organizzato ricerche sull’adattamento ad alte quote nel Kazakhstan e nel Kirghizistan e sugli effetti della modernizzazione nel Kazakhstan.

L’attività scientifica è documentata in oltre 400 pubblicazioni su riviste nazionali e internazionali e in vari volumi, tra cui:

Il cammino dell’evoluzione umana, Jaca Book, Milano, 1984, 1995;

Antropologia, Utet, Torino, 1988, 1995;

Evoluzione umana e cultura, Ed. La Scuola, Brescia, 1999;

E l’uomo venne sulla terra”, Ed. S.Paolo, 2005;

L’avventura dell’uomo. Caso o progetto?, Ed. S.Paolo, 2006;

Le origini dell’uomo e l’evoluzione culturale, Jaca Book-Città Nuova, 2006;

Le sfide dell’evoluzione. In armonia tra scienza e fede Jaca Book, Milano, 2008;

Complessità, Evoluzione, Uomo (a cura di), Jaca Book, Milano, 2011;

Evoluzione. Cinque questioni nell’attuale dibattito, Jaca Book, Milano, 2012;

Natura e cultura nella questione del genere (a cura di), Dehoniane, Bologna, 2015;

Sviluppo dell’affettività e cultura del “genere” (a cura di), Dehoniane, Bologna, 2016;

Uomo, natura, cultura. Riscoprire la realtà, Itacalibri, Bologna, 2018;

Fatti non foste… Come siamo diventati uomini e perché vogliamo rimanere tali, Ed. S.Paolo, 2020.

Alfa e Omega

 

Luciano Mazzoni Benoni

LUCIANO MAZZONI BENONI è studioso di antropologia delle religioni e teologia spirituale, animatore del Centro di spiritualità cosmica “Arcangelo Raffaele” di Parma e di gruppi di meditazione, bio naturopata.

Ha conseguito titoli accademici nelle Università di Bologna, Parma, Urbino e nelle Pontificie Università Santa Croce e Antonianum.

Libero docente e consulente in materia etica.

Direttore della Rivista “Uni-versum”.

Già Vicepresidente dell’Associazione italiana Teilhard de Chardin.

Coordinatore del Forum interreligioso di Parma.

Collabora a varie riviste e ha pubblicato con: Gabrielli editori, Apostolato della Preghiera, Appunti di Viaggio, LDC-Velar, Jaca Book.

Sito: www.armoniecosmiche.it

luciano.mazzoni@digilan.it

Alfa e Omega

Annamaria Tassone Bernardi

Annamaria-Tassone

ANNAMARIA TASSONE BERNARDI è nata e vive a Torino dove ha ottenuto una licenza in Servizio Sociale presso “La Scuola Superiore per Assistenti Sociali ONARMO”.

Dopo un periodo professionale in quest’ambito ha conseguito una laurea in lingue e letterature straniere discutendo una tesi su Teilhard de Chardin e dedicandosi all’insegnamento del francese.

Studiosa del pensiero di Teilhard è stata per 20 anni Presidente dell’Associazione Italiana Teilhard de Chardin oganizzando e intervenendo a conferenze e convegni in Italia, partecipando inoltre come relatrice a Convegni organizzati in diversi paesi europei.

Ha pubblicato di Pierre Teilhard de Chardin. La poesia del cosmo, ediz;. Studium; Teilhard de Chardin: una metafisica dell’unione dominata dall’amore; in AAVV, L’amore nelle filosofie del XX secolo per la Società Filosofica Italiana sez. di Novara.

Ha tradotto tra le opere di Teilhard de Chardin per le edizioni Gabrielli La scienza di fronte a Cristo e Verso la convergenza; per le ediz. Jaka book   Lessico Teilhard de Chardin, Il posto dell’uomo nella natura, La visione del passato, L’avvenire dell’uomo.

Ha scritto articoli per La Stampa, l’Osservatore romano, Paulus, Gesù Maestro.
Dall’età di 15 anni lavora nelle organizzazioni Vincenziane.

Alfa e Omega

 

Paolo Trianni

PAOLO TRIANNI ha un dottorato in teologia ed uno in filosofia.

È docente incaricato associato alla Pontificia Università Gregoriana, dove insegna Storia delle religioni e Teologia delle religioni.

Ha contratti di insegnamento anche al Dipartimento di Lettere e Filosofia dell’Università di Trento, il Pontificio Ateneo Sant’Anselmo, l’Università Lateranense, la pontificia Università Urbaniana e l’Issr della Toscana.

È responsabile e co-fondatore del Centro Studi Cristiani Vegetariani.

Ha pubblicato due saggi su Teilhard de Chardin e vari altri articoli scientifici.

Per le sue pubblicazioni si consideri i siti:
https://www.paolotrianni.it
https://www.unigre.it/it/docenti/scheda/?id=1647
http://mondodomani.org/pers/trianni/
https://webapps.unitn.it/du/it/Persona/PER0231797/Curriculum

Alfa e Omega

 

Marina Zaoli

MARINA ZAOLI è medico, psichiatra, psicoterapeuta e sessuologa.

Da sempre si occupa di temi etnostorici e di ricerche su fiabe, miti e riti, basi fondanti delle religioni e dell’archetipo di Dio, profondissimo sedimento del nostro inconscio.

Sul suo testo “Dalla fiaba al mito dal rito all’inconscio” ha tenuto e curato seminari universitari da cui sono scaturiti nuovi spunti per le tesi di laurea.

Come volontaria LILT ha seguito vari progetti contro il fumo, l’alcol, le droghe, per una sana alimentazione, per corretti stili di vita e per l’educazione sentimentale e sessuale, dalle scuole dell’infanzia alle superiori.

Ha creato favole e giochi simbolici ed educativi, primi in Italia.

Su questi temi e sui contenuti simbolici ed etnostorici ha tenuto corsi di aggiornamento agli insegnanti e fatto parecchie pubblicazioni.

Ha scritto racconti e favole per un armonico sviluppo della personalità infantile, seguendo le indicazioni del grande psicoanalista B. Bettelheim.

Da 20 anni appassionata di Teilhard è ora referente della sezione di Rimini dell’Associazione e vicepresidente a latere del Centro Studi.

Sposata, tre figli.

0 0 votes
Article Rating
S’abonner
Notifier de
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x